DARAMUN

Fungicida per la lotta contro la Peronospora della patata, pomodoro e vite. FRAC: 21

Caratteristiche

Formulazione: sospensione concentrata

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS09-A

Numero di registrazione: 16946 del 16/01/2020

Composizione

  • ciazofamid 9,50% (= 100,00 g/L)

Colture

in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,8 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 12-89 (da sviluppo fogliare a pre-raccolta). Effettuare al massimo 6 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 5-7 giorni (fino a 10 in caso di basso rischio). Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
in serra - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,8 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 12-89 (da sviluppo fogliare a pre-raccolta). Effettuare al massimo 6 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 5-7 giorni (fino a 10 in caso di basso rischio). Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,8 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Il prodotto è autorizzato all’impiego sia su coltura da industria, che su coltura da mensa. Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 12-89 (da prefioritura a maturazione). Effettuare al massimo 6 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 7-10 giorni. Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
in serra - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro
    Dose su ettaro: 0,8 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 3 gg
    Note: Il prodotto è autorizzato all’impiego sia su coltura da industria, che su coltura da mensa. Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 12-89 (da prefioritura a maturazione). Effettuare al massimo 6 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 7-10 giorni. Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Vite
    Dose su ettaro: 0,9-1,1 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 11-89 (da prefioritura a maturazione). Effettuare al massimo 4 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 8-10 giorni a dose minima, oppure 12-14 giorni a dose massima. Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
in serra - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Vite
    Dose su ettaro: 0,9-1,1 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 11-89 (da prefioritura a maturazione). Effettuare al massimo 4 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 8-10 giorni a dose minima, oppure 12-14 giorni a dose massima. Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Peronospora della Vite
    Dose su ettaro: 0,9-1,1 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, intervenendo nella fase fenologica BBCH 11-89 (da prefioritura a maturazione). Effettuare al massimo 4 trattamenti all’anno, rispettando un intervallo tra i trattamenti pari a 8-10 giorni a dose minima, oppure 12-14 giorni a dose massima. Per gestire il rischio di comparsa di resistenza in campo, adottare i seguenti accorgimenti: applicare il prodotto prima dell’evento infettante; miscelare con antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione; impiegare il prodotto in un programma che preveda l’uso di antiperonosporici aventi diverso meccanismo d’azione.
© 2016 copyright by Diachem S.p.A. All rights reserved. - C.F. 03483880161 - P. IVA IT03483880161 - Cap. Soc. € 6.000.000 i.v.
Sede legale: Via Tonale, 15 - 24061 Albano Sant'Alessandro (BG)
concept & design OVISNIGRA