UNDERLINE 0,2 G

Geoinsetticida granulare per le protezione di numerose colture.

UNDERLINE 0,2 G (Reg. n. 14257 del 06/06/2008)

Caratteristiche

Formulazione: granuli

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS09-A

Numero di registrazione: 14257 del 06/06/2008

Composizione

  • teflutrin 0,20% (= 2,00 g/L)

Colture

in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis crassa)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis exclamationis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Atomaria
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Scutigerella
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Carota
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca del Cavolo
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca del Cavolo
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrostide truce
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis crassa)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis exclamationis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue (Agrotis spp.)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrostide truce
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis crassa)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis exclamationis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue (Agrotis spp.)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca minatrice
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula dei Prati
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Bibione degli orti
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Soia
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Scutigerella
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Diabrotica
    Dose su ettaro: 30-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Su coltura standard, impiegare un dosaggio di 30-40 kg/ha. Su coltura in caso di elevato potenziale di infestazione, impiegare un dosaggio maggiore di 50 kg/ha. Impiegare lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Soia
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Scutigerella
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula dei Prati
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Soia
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Scutigerella
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula dei Prati
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula dei Prati
    Altra dose: 10 g/mq
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, a pieno campo e successivamente incorporarlo nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm). Nel caso Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Bibione degli orti
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Soia
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Scutigerella
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 25-30 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrostide truce
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Diabrotica
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis crassa)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua (Agrotis exclamationis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue (Agrotis spp.)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo ed in particolare sulla coltura, può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Soia
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Mosca della Soia
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Scutigerella
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula dei Prati
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 30-40 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
in pieno campo - produzione
Parassiti
  • Agrotis
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Altica
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Bruco tagliatore
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes brevis)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes obscurus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes sordidus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus)
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elateridi o Ferretti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Elaterio dei Cereali
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Ferretti o Elateridi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Maggiolino
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Millepiedi
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottua segmentata
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Nottue terricole
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Punteruolo delle galle delle Crucifere
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
  • Tipula degli Orti
    Dose su ettaro: 40-50 kg/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, esclusivamente mediante microgranulatore meccanico, lungo la fila al momento della semina o del trapianto con microgranulatori adeguatamente tarati. Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni. In previsione di attacchi parassitari che si protraggono nel tempo può risultare necessario effettuare il trattamento in due tempi successivi: un primo intervento alla semina/trapianto ed il secondo alla sarchiatura/rincalzatura.
© 2016 copyright by Diachem S.p.A. All rights reserved. - C.F. 03483880161 - P. IVA IT03483880161 - Cap. Soc. € 6.000.000 i.v.
Sede legale: Via Tonale, 15 - 24061 Albano Sant'Alessandro (BG)
concept & design OVISNIGRA